Madonna del Rosario Passo Ripe di Trecastelli

La Madonna del Rosario (prima domenica di Ottobre) è la Patrona della Parrocchia e Titolare della Chiesa. Il titolo alla Beata Vergine del Rosario venne dato alla Chiesa nel 1968, anno della costituzione della Parrocchia, un tempo ricadente nei territori delle Parrocchie di S. Pellegrino di Ripe e S. Gregorio di Ostra.

Storia

La Parrocchia di Passo di Ripe viene eretta con bolla del 1968. Nel borgo esisteva già una piccola chiesetta, di proprietà privata, dedicata a S. Antonio da Padova, capace di contenere 150 persone, ma chiaramente insufficiente a sopperire alle esigenze della crescente comunità. Dapprima
ampliato il vetusto edificio, si procedette poi all’erezione del nuovo complesso parrocchiale inizialmente con la costruzione dei locali pastorali nel 1975 e quindi della nuova Chiesa, terminata nel 1977.

Descrizione artistico-religiosa

La Chiesa, situata all’interno del borgo, nasce su progetto del Prof. Gabriele Bonazza datato 1976, con canoni completamente moderni. Una scalinata avvicina il fedele al portale d’ingresso, separandolo dalla strada, dove si crea così un ampio piazzale. È una tenda quella che vuole richiamare l’architettura del Bonazza, la tenda biblica di Abramo, la tenda che ospitava l’Arca dell’Alleanza nel Vecchio Testamento. L’interno della Chiesa è semplice ed essenziale ma altamente simbolico: così è per il Tabernacolo, costruito come una colonna di fuoco che arde nel deserto, riprodotto idealmente tutt’intorno con sabbia, pietre e piante. Dall’altra parte del Presbiterio, il Fonte Battesimale costruito come una rupe dalla quale sgorga l’acqua di salvezza. Del Bonazza sono la scultura del Battesimo di Gesù, così come le formelle della Via Crucis, di fronte all’altare maggiore, che aggiungono alle quattordici raffigurazioni tradizionali anche l’immagine dell’Ultima Cena e della Resurrezione di Cristo. Di interesse la statua lignea di S.Maria Goretti, opera di Aleandro Memè e, della scuola di Ortisei, l’immagine del S.Cuore.